Il 2D Lingotto vince il Summer Volley

summervolleySi chiude con un inatteso quanto meritato primo posto la partecipazione del 2D Lingotto al prestigioso Summer Volley, torneo internazionale che anche quest´anno ha visto la presenza di numerose squadre (quasi 100 i team iscritti nelle 6 categorie della manifestazione) provenienti da ogni parte d´Italia e anche dall´estero (da Israele e Cecoslovacchia per questa edizione).

Le “lingottine” hanno vinto la categoria under 13: un successo che si è concretizzato grazie alla grinta e alla grande determinazione che le ragazze, guidate per l´occasione dal coach Marco Pigliafiori, hanno mostrato per tutta la competizione fino alla combattuta finale con le piacentine del River 2001 vinta in rimonta, dopo aver ceduto il primo set col minimo scarto, 25 a 23.

“È una grande soddisfazione – commenta il diesse Francesco Cicchiello -: le ragazze hanno messo sul campo tutta la loro grande determinazione interpretando questa partecipazione nel modo migliore e legittimando sul campo un successo inatteso quanto meritato”.

Fino alla finale Fracasso e compagne non hanno ceduto neppure un set, neppure contro la favoritissima L´Alba Volley, battuta in semifinale al termine di una bell´incontro che però non è mai sembrato in discussione, malgrado il 25 a 23 della prima frazione, tanta è stata la voglia e la bravura delle nostre ragazze. Prima di arrivare alla semifinale il calendario del torneo ci aveva assegnato venerdì, nel primo giorno di gare, le liguri del Vallestura (2 a 0 il finale, parziali a 15 e 23), le alessandrine dell´Alegas (sempre 2 a 0, parziali a 15 e 16). La vittoria nel girone con parziali comunque combattuti ci poneva al quinto posto della classifica avulsa, riservandoci per il sabato un´altra prima classificata: il Fuura Volley e le rivarolesi della Finimpianti. Prima gara proprio contro il team torinese e vittoria per 2 a 0 (parziali a 20 e a 10), bissato quasi immediatamente – dopo una breve pausa per un frugale pranzo – contro le ragazze del Futura (parziali a 17 e 1 3). Si ritornava al Pala Mombarone per i quarti di finale – le altre gare si erano giocate nell´angusta palestra di via Trieste – che opponevano le nostre ragazze al Gaglianico Volley (squadra del consorzio Team Volley) di coach Bellagotti. Con la maturata consapevolezza dei propri mezzi Fracasso e compagne liquidavano anche questa pratica e accedevano alla semifinale contro L´Alba Volley della domenica.

“Con Alba e poi nella finale con Piacenza – commenta ancora Cicchiello – le ragazze hanno mostrato carattere e personalità che hanno permesso loro di superare indenni i momenti delicati delle gare, le situazioni di difficoltà contro avversarie di grande rispetto. Il match con Piacenza è stato – continua – tra le finali femminili, quella dal risultato più incerto e ha tenuto tutto il pubblico con il fiato sospeso fino alla fine, merito della bravura delle ragazze mai dome fino alla fine e del tecnico Pigliafiori che ha saputo ben gestire le diverse situazioni”.

summer02Al termine della manifestazione è arrivato anche il premio come migliore giocatrice a Micol Pasero, ciliegina sulla torta di una tre giorni di grandi emozioni e tanta, tantissima soddisfazione che ha avuto dai supporter presenti al seguito (genitori, tecnici e amici presenti al seguito) un rumoroso e instancabile tifo, carburante supplementare per le imprese delle nostre ragazze.

“Segnali positivi – commenta Cicchiello – che sono un ulteriore stimolo a far bene per la prossima stagione”

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 16 =